Loading...
http://studiogambino.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/200agk-is-91.jpg http://studiogambino.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/200bgk-is-91.jpg http://studiogambino.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/200egk-is-91.jpg http://studiogambino.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/200cgk-is-91.jpg

Il Fondatore

foto fondatoreIl prof. avv. Agostino Gambino è fondatore dello Studio Legale Gambino sito in Roma, via dei Tre Orologi 14/a.

È autore di volumi, nonché di oltre 120 saggi in vari settori del Diritto commerciale pubblicati dalle principali riviste giuridiche italiane e taluni tradotti e pubblicati in lingua tedesca, inglese, francese, spagnola e giapponese.

Nel 1966 gli è stato conferito il premio internazionale Accademia Nazionale dei Lincei-I.N.A. per l'attività scientifica giuridica e, in particolare, per un volume in tema di diritto delle assicurazioni.

Ha insegnato Diritto commerciale nell'Università di Sassari, nella Facoltà di economia e commercio dell'Università Ca' Foscari di Venezia e presso l'Accademia della Guardia di Finanza di Roma.

Ha ricoperto la cattedra di Diritto fallimentare e dal 1981 la cattedra di diritto commerciale nella Facoltà di giurisprudenza dell'Università di Roma Sapienza. Nel 2011 gli è stato conferito il titolo di professore emerito di diritto commerciale.

È Codirettore della Rivista di Diritto commerciale, di Giurisprudenza commerciale e della rivista Assicurazioni.

È Presidente onorario della Sezione italiana della Associazione Internazionale di Diritto delle Assicurazioni (Aida) e Presidente internazionale onorario dell'Associazione.

È stato membro del Consiglio di amministrazione di Società, anche bancarie (Banca Nazionale dell'Agricoltura) e assicurative (Meie e Fata).

Ha rivestito l'incarico collegiale di commissario governativo della Federazione Italiana dei Consorzi Agrari.

A seguito del dissesto del Banco Ambrosiano e delle banche e società estere da esso possedute è stato co-presidente della Commissione internazionale mista nominata dalla Santa Sede e dal Governo Italiano per l'accertamento dei rapporti tra Gruppo Banco Ambrosiano e Istituto Opere di Religione.

Componente della Commissione legislativa (Ministero Grazia e Giustizia) per la riforma delle società di capitali, per la formazione di uno Statuto dell'impresa, per la riforma della legge fallimentare; della Commissione (Ministero Partecipazioni Statali) per la riforma del sistema giuridico delle partecipazioni statali; della Commissione (Ministero dell'Industria) per la redazione della legge sull'amministrazione straordinaria delle grandi imprese e, poi, per la riforma legislativa di essa; per l'intervento pubblico nelle imprese in crisi.

È stato membro della Commissione governativa dei c.d. "tre saggi" incaricati di elaborare una soluzione legislativa ai problemi dei conflitti di interessi tra l'attività di governo e le proprietà ed incarichi personali del Presidente del Consiglio e dei Ministri.

Nel Governo Dini (1995-1996) è stato Ministro delle Poste e delle Telecomunicazioni e in tale veste, durante il semestre di presidenza italiana dell'U.E., ha presieduto i Consigli dei Ministri dell'U.E. per i settori di competenza.

Il prof. avv. Agostino Gambino ha rivestito e riveste le funzioni di Presidente di Collegi arbitrali o di Arbitro in arbitrati nazionali ed internazionali, nonché, nella veste di avvocato, ha assistito il Parlamento Europeo dinanzi alla Corte di giustizia di Lussemburgo.

E' stato insignito dal Presidente della Repubblica della più alta onorificenza italiana di Cavaliere di Gran Croce.

Attività del nostro studio

Prev Next